Immaginari

Calendario rappresentazioni

Informazioni

Botteghino:

Via G. Fava 35, Catania

Recapiti:
tel +390957310856 (Botteghino)
tel +390957310888 (Informazioni)

Aperto
lunedì: dalle 15 alle 19
da martedì a sabato: dalle 10:00 alle 19:00
Domenica chiuso. Aperto dalle 16:30, quando c’è uno spettacolo

abbonati@teatrostabilecatania.it

progetto realizzato in collaborazione con l’Istituto italiano di cultura di Buenos Aires
regia di Nicola Alberto Orofino
riprese video Antonio Parrinello

disponibili da ottobre 2020 sul canale Youtube del teatro

Sette attori leggono sette racconti di sette autori italiani del Novecento. Una galleria di immaginari,
poetiche, stili molto diversi tra loro ma che trovano nell’uso dell’ironia, del paradosso, della
reinvenzione fantastica della realtà il loro filo conduttore. Visto con la lente d’ingrandimento della
nostra letteratura, il “secolo breve” sembra lunghissimo, interminabile, diramato in tutte le
direzioni, capace di ritornare su se stesso, fra strade e sentieri. I racconti che abbiamo scelto
appartengono a generi diversissimi che tuttavia fanno fatica a contenerli.

Gianmarco Arcadipane legge “Il gioco segreto” di Elsa Morante tratto da “Lo scialle andaluso”
editore Einaudi
Carmen Panarello legge “La distanza della luna” di Italo Calvino tratto da “Le Cosmicomiche”
editore Einaudi
Luca Iacono legge “La rimozione” di Leonardo Sciascia tratto da “Il mare colore del vino”
editore Adelphi
Daniele Bruno legge “Frammenti” di Umberto Eco tratto da “Diario minimo”
editore Bompiani
Marcello Montalto legge “L’arte della divinazione” di Andrea Camilleri tratto da “Un mese con
Montalbano” editore Mondadori
Valentina Ferrante legge “La sindrome Boodman” di Alessandro Baricco editore Feltrinelli
Giovanni Arezzo legge “Lo zoologo” di Niccolò Ammaniti tratto da “Fango”
editore Einaudi