Dire fare baciare lettera testamento

Calendario rappresentazioni

Informazioni

Botteghino:

Via G. Fava 35, Catania

Recapiti:
tel +390957310856 (Botteghino)
tel +390957310888 (Informazioni)

Aperto
lunedì: dalle 15 alle 19
da martedì a sabato: dalle 10:00 alle 19:00
Domenica chiuso. Aperto dalle 16:30, quando c’è uno spettacolo

abbonati@teatrostabilecatania.it

SPETTACOLO PER BAMBINI

di Valeria Raimondi, Enrico Castellani
cura Valeria Raimondi
parole Enrico Castellani
con Giorgia Cocozza, Carlo Durante, Anđelka Vulić

uno spettacolo di Koreja in collaborazione con Babilonia Teatri

Un’ode al bambino, un canto alla sua bellezza e all’infinita gamma di possibilità che ciascuno di noi ha davanti quando nasce. Dire fare baciare lettera testamento è un manifesto dei diritti del bambino, per riflettere su una società caratterizzata da ritmi sempre più frenetici e accelerati dove spesso i bambini vengono trattati come piccoli adulti, senza rispettare i loro tempi e i loro bisogni. La poesia fuori dagli schemi di Koreja Teatro e lo sguardo ribelle di Babilonia Teatri, già vincitrice del prestigioso Leone d’argento alla Biennale di Venezia, per raccontare non una storia, ma una molteplicità di storie. Lo spettacolo, infatti, racconta di come il gioco per un bambino sia importante e necessario quanto l’aria che respira. Racconta dei mondi che il gioco contiene e dischiude, di come il gioco sia spazio in cui crescere e confrontarsi, conoscere e conoscersi. Si gioca perché giocare è il lavoro dei bambini. Per giocare però servono delle condizioni che lo permettano e queste condizioni non sono i bambini a doverle creare: sono i grandi. Per giocare servono i bambini non i giochi. Attraverso diversi quadri che si susseguono con ritmo travolgente, lo spettacolo è una proposta di gioco rivolta ai bambini, ai loro genitori, maestri e agli adulti in genere. É un invito a scoprire le possibilità del fare, del fare da soli, del fare insieme.