Totalitarismi. Le Parole del Potere

Totalitarismi. Le Parole del Potere

Tra le nostre attività digitali, per continuare a proporre al nostro pubblico temi su cui riflettere e confrontarci, anche e innanzitutto artisticamente, portiamo online una parte del nostro progetto "Totalitarismi. Le parole del Potere", un ciclo di videoconferenze...

leggi tutto
Cinque per cinque per cinque, uguale? Avanti Veloce. O del bisogno di porre domande, senza la pretesa di dare risposte

Cinque per cinque per cinque, uguale? Avanti Veloce. O del bisogno di porre domande, senza la pretesa di dare risposte

“Avanti Veloce – Della necessità (o dell’inutilità?) del teatro” è un progetto di Silvio Laviano, prodotto dal TSC. Su questi cinque monologhi da cinque minuti – scritti da cinque autori, interpretati cinque attori, e curati dalla videomaker Giovanna Mangiù – abbiamo fatto qualche domanda all’ideatore. Che dice: «I video vogliono rappresentare questo: interrogare il pubblico sull’utilità del Teatro, anche come spazio concreto (oggi chiuso), come rito collettivo (oggi impossibile), come bisogno sociale». Le clip sono disponibili sul canale YouTube del nostro teatro

leggi tutto
La Pacchiona. Uno studio

La Pacchiona. Uno studio

Cosa voglia dire innamorarsi di una donna molto colta, molto simpatica, molto affascinante, ma molto grassa e dichiararlo, oltre che a stessi, anche agli amici del proprio ambiente (siciliano), in cui il sistema di valori è fondato sull’apparenza, sull’essere...

leggi tutto
La nuova colonia. Uno studio

La nuova colonia. Uno studio

Come sapete, a causa dell’emergenza Covid abbiamo dovuto cancellare i tre spettacoli previsti per la rassegna della scorsa estate, ma in attesa di poterne riprogrammare il debutto per il 2021 abbiamo realizzato degli studi su questi stessi spettacoli: lo abbiamo fatto...

leggi tutto

Gentili amiche e amici, 
dato il perdurare della situazione pandemica e delle restrizioni decretate dalle normative, l'attività in sala è sospesa fino a data da definire, ossia in base ai provvedimenti governativi.
Non appena saremo in grado di sapere la data della riapertura del teatro, vi comunicheremo la programmazione aggiornata e tutte le informazioni correlate.

Il momento è difficile, lo sappiamo. Ma, anche con il sipario abbassato, noi continueremo a lavorare e a provare, fiduciosi che torneremo ad accogliervi in sala Verga, il più presto possibile.
Per ora, continuate a seguirci, sulle nostre pagine social e tramite il sito.